Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy Policy

n.483 Calendario e modalità di svolgimento delle prove di verifica per gli alunni con sospensione del giudizio

8 Lug 22 233_2021/22

Si comunica che le prove di verifica per gli alunni con giudizio sospeso si terranno dal 25 al 27 agosto 2022, secondo il calendario allegato alla presente, con indicazione delle commissioni, numero alunni e aule assegnate.
Le prove si svolgeranno in presenza, nelle due sedi dell’Istituto, con le seguenti modalità:

  • in forma scritta e orale per le discipline Lingua e Letteratura Italiana, con la prova scritta il mattino e la prova orale il pomeriggio, dalle ore 16:30;
  • in forma solo orale per Storia e Geostoria con inizio alle ore 11:30;
  • in forma scritta con durata di un’ora e mezza per le altre discipline.

Si raccomanda di seguire scrupolosamente le buone pratiche sulla sicurezza, mediante distanziamento, aerazione, igienizzazione personale e ambientale e utilizzo di mascherine chirurgiche.
Gli studenti con sospensione del giudizio sono invitati a prendere visione degli orari e dell’aula di svolgimento delle prove relative alla materia e alla classe di appartenenza. I docenti sono invitati a prendere visione degli orari e dell’aula di svolgimento delle prove e a verificare la congruenza di tutti gli impegni, segnalando tempestivamente eventuali sovrapposizioni. I docenti dovranno, inoltre, dare immediata comunicazione degli impegni sopra indicati ad altri eventuali Istituti di servizio. I docenti non impegnati nelle Commissioni d’Esame dovranno garantire la reperibilità. L’Ufficio del Personale provvederà a comunicare gli impegni dei docenti in servizio anche agli altri Istituti.

Modalità di svolgimento delle prove di verifica

Le prove di verifica per gli alunni con sospensione del giudizio si svolgeranno come sotto riportato:

  • I docenti, i giorni antecedenti l’inizio delle prove di verifica, dovranno verificare il numero dei propri alunni con giudizio sospeso e predisporre le prove da somministrare, considerando le indicazioni presenti nelle comunicazioni del giudizio sospeso inviate alle famiglie (la durata delle prove scritte, sarà di 90 minuti, le prove di Lingua e Letteratura Italiana si svolgeranno in forma scritta e in forma di colloquio orale, le prove di Storia in sola forma orale);
  • Relativamente alla disciplina Lingua e Letteratura Italiana, si precisa che la prova scritta e la prova orale dovranno essere strutturate, per ciascuno studente, sulla base della comunicazione inviata alle famiglie tramite apposita scheda.
  • Ogni docente, il giorno della prova scritta in calendario, se anche componente della Commissione di vigilanza della prova relativa alle proprie classi e materie, dovrà provvedere a stampare e/o fotocopiare i testi delle prove scritte. Se il docente non è componente della Commissione di vigilanza delle proprie classi impegnate verifica scritta, dovrà inviare alla Vicepresidenza, o all’Ufficio del Delegato di Sede (Assemini), entro la mattina del 24 agosto 2022, il file contente le prove da somministrare ai propri alunni. La Vicepresidenza e il Delegato di Sede si occuperanno di consegnare le stampe delle prove alla Commissione di vigilanza di pertinenza.
  • La Commissione di vigilanza dalle ore 8:00 del giorno della prova in calendario, e almeno mezz’ora prima dell’inizio della prova, ritirerà nell’Ufficio della didattica o del Delegato di sede, il modulo “Verbale della prova scritta”, o “Verbale della prova orale”, che dovrà essere compilato in tutte le sue parti;
  • La Commissione di vigilanza dalle ore 8:30, secondo gli orari previsti, consegnerà ad ogni alunno il testo della prova scritta da sostenere e vigilerà sul suo corretto svolgimento;
  • Al termine dei 90 minuti dall’inizio della prova scritta, la Commissione ritirerà gli elaborati svolti dagli alunni, dichiarerà conclusa la prova e congederà gli studenti;
  • La Commissione, a prova terminata, consegnerà all’Ufficio della Didattica gli elaborati in allegato al relativo verbale;
  • Ogni docente degli alunni esaminati ritirerà gli elaborati di pertinenza e procederà alla correzione prima dello lo scrutinio della classe relativa.