Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy Policy

RoboGiu@

Referente: Floris A., Ceccarini G.

II progetto intende introdurre percorsi formativi innovativi avvicinando gli studenti al mondo dell’automazione e dell’industria 4.0. Ci siamo concentrati sulla possibilità di integrare la Leap Motion, una tecnologia che consente di comandare le macchine con semplici movimenti delle mani, con la robotica. La Leap Motion è una scatoletta che si connette al computer e permette di interagire con esso con i movimenti delle mani, un sensore riconosce ogni nostro gesto e lo trasforma in un’azione precisa. Può rilevare le dita, le mani ricreando un ambiente 3D. Nel laboratorio didattico migliora l’interazione dell’alunno con il computer utilizzando una telecamera per rilevare il movimento delle mani e per riproporlo virtualmente nello schermo. Può offrire il monitoraggio individuale di ogni dito, consentendo di eseguire gesti e operazioni molto più complicate. Con questa tecnologia gestiremo le azioni del robot Zora attraverso una piattaforma dedicata. È un umanoide che funziona come il nostro corpo, aiuta a comprendere i processi che guidano lo sviluppo umano, per poi replicare questi processi nella realizzazione di macchine intelligenti.